CENTRO DIURNO

  • La struttura
  • I servizi
  • Modalit� di accesso
  • Costo retta
  • Carta dei servizi
  • Foto gallery

La struttura 

Il Centro Diurno � collocato all'interno di un ampio fabbricato di recente costruzione (2005) realizzato dal Comune di Trento con la destinazione a Centro Polifunzionale per Anziani.

Il Centro Diurno occupa il primo piano del complesso e risulta dotato di:

  • sala attivit�
  • sala da pranzo
  • sala riposo
  • sala lettura
  • ampia veranda
  • giardino collegato con l'adiacente parco pubblico
  • servizi
  • bagno assistito

La struttura � dotata di ricambio d'aria e di impianto di raffrescamento.

Il Comune di Trento ne ha affidato la gestione all'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Margherita Grazioli.

I servizi 

Il Centro Diurno ospita quotidianamente 25 anziani che hanno la facolt� di scelta sulle modalit� e tempi di permanenza: da mezza giornata a tutta la giornata, a giorni alterni o per tutta la settimana dal luned� al venerd�.

I trasporti per e dal centro viene garantito attraverso apposito servizio di pulmini attrezzati.

L'orario di apertura � dalle 8.30 alle 17.00 dal luned� al venerd�.

La giornata viene organizzata da personale specializzato in modo da garantire, oltre ad attivit� di vario interesse con particolare attenzione alla manualit�, anche quelle pi� specifiche attinenti il mantenimento e sviluppo delle prestazioni fisiche di ognuno.

Periodicamente vengono proposte delle gite o delle visite guidate.

Il servizio di ristorazione viene garantito dalla cucina della RSA.

Su richiesta dell'utente � possibile effettuare il bagno assistito od usufruire della parrucchiera-barbiere della RSA o della pedicure estetico.

Modalita' di accesso

Il familiare o la persona stessa che desidera usufruire del servizio del Centro Diurno deve inoltrare domanda presso il Polo Sociale Argentario, Povo Villazzano con sede a Povo - via della Resistenza 61/F o presso il Servizio Attivit� Sociali in via Bronzetti 1 a Trento.

Hanno diritto ad usufruire di tale servizio le persone anziane o adulte con limitata autonomia residenti del comune di Trento.

L'ammissione al servizio � disposta nei limiti e con le modalit� definiti in un progetto di intervento proposto dall'assistente sociale.

Costo retta

La quota di compartecipazione alla spesa fissata annualmente dalla Provincia.

Il servizio gratuito per gli utenti che hanno entrate, riferite al nucleo familiare, uguali o inferiori al minimo vitale; negli altri casi, dovuta una quota di compartecipazione alla spesa giornaliera parametrata sulla base del reddito del nucleo familiare dell'utente. 

Per l'anno 2020 la quota massima giornaliera di 24,57 alla quale si sommeranno, in base alle presenze,  il costo del pranzo da un minimo di 2.76 a un massimo di 6,84 per il pranzo. E disponibile un servizio  di trasporto dal domicilio e ritorno per una quota massima mensile di 56,78.

Carta dei servizi      

Carta dei servizi in formato pdf

Foto gallery

Ingresso
Giardino esterno
Giardino esterno
Veranda
Sala da pranzo
Attivit artistica
Attivit culinaria
Attivit ginnica